Fare un trasloco lo abbiamo già scritto non è banale, non solo per l’impegno che richiede in termini di tempo ma soprattutto per le difficoltà di trasporto dei beni se nel caso volessimo utilizzare la nostra autovettura.

Infatti tutti  noi sappiamo che dobbiamo fare attenzione al sovraccarico del mezzo e sopratutto al corretto bilanciamento del carico per evitare l’ insorgere di problemi durante il  viaggio.

Il primo aspetto da considerare è sicuramente legato alla sicurezza, un mezzo pesante ed instabile potrebbe causare incidenti ed essere pericoloso non solo per noi ma anche per gli altri utenti della strada e soprattutto allungare in modo considerevole gli spazi di frenata; il secondo invece riguarda le eventuali sanzioni che le forze dell’ordine potrebbero comminarci che secondo l’art. 167 del Codice della Strada possono oscillare da € 84 a € 335 con una decurtazione di 3 punti sulla patente.

Su quest’ultimo aspetto basta controllare il libretto di circolazione ed al punto “F2” troverete indicata la portata massima ed indica il peso massimo omologato per quella autovettura.

Quindi se decidi di fare il trasloco in modo autonomo, i nostri consigli:

  • non superare il carico massimo dell’autovettura;
  • distribuisci in modo equilibrato il carico sull’autovettura per evitare problemi d’instabilità;
  • nel caso utilizzi anche il porta pacchi sul tetto .. vale le solite considerazioni .. occhio al peso e sopratutto all’ingombro esterno.

Se invece non vuoi incorrere in tutto ciò, non ti preoccupare noi del Mercatino dell’Usato di tutto e di Più che da sempre ci occupiamo di traslochi e deposito mobili ci trovi in via Luigi Boccherini 34 a Livorno.

Alla prossima